Come rendere visibile un sito web - Eugenio Bizzarri Webmaster

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Come rendere visibile un sito web

INFORMATICA > Costruire un sito

Con semplici parole proverò a spiegarti com'è possibile far rilevare il tuo sito dai motori di ricerca con un incremento delle visite.
Se sei possessore o creatore di un sito internet, devi renderlo visibile al pubblico ovvero devi fare conoscere ai visitatori del web il tuo sito, ci sono varie alternative:

Keywords
Le keywords (parole chiave), sono delle parole che vengono attribuite al tuo sito web che servono ai motori di ricerca per  rintracciarlo.
Prima della messa online del sito, dovresti inserire queste parole all'interno del codice HTML e precisamente nel meta tag <head> parole chiave separate da una virgola </head>.
Ecco un esempio pratico per l'inserimento di parole chiave:

<head>
<meta name="keywords" content="
computer portatili, nozioni informatica, foto, siti" />
</head>


le parole devono essere inerenti al contenuto del sito altrimenti non servono a nulla, se per esempio il tuo sito parla di informatica e di software, tu potresti inserire queste parole nel Tag <head>, inoltre per ottimizzare l'indicizzazione dei motori di ricerca verso il tuo sito ti consiglio di mettere le keywords ad ogni pagine che lo compone sempre con parole inerenti all'argomento della pagine.
Quando scrivi del testo all'interno di una pagina, è sempre buona regola mettere in evidenza in grassetto le parole più significative e poi riportarle all'interno del metatag "keywords".
Sempre all'interno del metatag <head> esiste un' altra istruzione "description" e a differenza del metatag "keywords", qui puoi inserire una breve descrizione del contenuto del tuo sito o della singola pagina.
Un'altra soluzione molto semplice è quella di attribuire ad ogni pagina un titolo semplice che abbia a che fare con l'argomento della pagina che stai creando, i motori di ricerca ne terranno conto.Se sei alle prime armi e non sai intervenire sul codice html, la maggior parte dei software per la creazione di un sito, mettono già a disposizione dei campi preimpostati dove tu andrai a scrivere appunto queste parole (keywords), automaticamente il software penserà ad aggiungerle all'interno dei metatag appena descritti.

Altri suggerimenti tecnici...

Altra buona regola è quella di utilizzare i menù di navigazine del tuo sito in formato testuale, in questo modo i motori di ricerca rileveranno i collegamenti ipertestuali in formato testo.

Se crei una pagina in formato html esempio "nomepagine.html" è buona norma intitolare il file con parole che sono contenute nel titolo della pagina; supponiamo di realizzare una pagina web intitolata " Viaggio in Olanda" , il nome del file potrebbe essere "viaggio_in_olanda.html" , in questo modo sulla barra degli indirizzi apparirà "www.miosito.it/viaggio_in_olanda.html" sicuramente Google ne terrà conto.

Altro consiglio potrebbe essere quello di creare una sitemap ovvero una mappa del sito che contiene tutti i nomi delle pagine, per farti capire meglio visita questo link: http://www.eugeniobizzarri.it/imsitemap.html con questo sistema, Google e altri motori di ricerca potranno scandagliare in maniera più veloce e semplice il tuo sito.

Suggerimenti pratici...
Un buon sistema per pubblicizzare il tuo sito potrebbe essere la distribuzione di bigliettini da visita che contengano l'indirizzo del tuo sito, oppure potresti inviare una serie di e-mail invitando i tuoi contatti a prendere visione della tua creazione, ma fai attenzione a non esagerare in quanto diventa spam che a molti potrebbe infastidire.
Altra buona regola è quella di chiedere lo scambio link con altri siti, con qeusto sistema puoi essere cliccato da un visitatore che sta navigando un sito non tuo e quindi verrebbe indirizzato a visitare il tuo sito tramite un link o banner.

 
 
 
sito
Torna ai contenuti | Torna al menu